Dharma Gioioso
Dicono-di-Noi-800x800

Dicono di noi

Sono venuta a conoscenza dell’Associazione Dharma Gioioso e mi ci sono subito associata. Mi sono rivolta a Davide Riccio e allo Shiatsu perché mi si è bloccato il ciclo mestruale da più di due mesi. Un paio di anni fa mi successe e andai da un agopuntore il quale sblocco la situazione, perciò sapendo che lo Shiatsu applica i soliti principi dell’agopuntura, ma gli aghi vengono sostituiti dalle pressioni fatte con le mani, fra l’altro, piacevolissime e rilassanti da ricevere, a differenza delle punture. Insomma voglio dire a tutti quanti che a metà della seduta, ho iniziato ad avvertire avvisaglie addominali e dopo poco più di 24 ore dalla seduta, il ciclo finalmente è partito. Grazie Davide, grazie Shiatsu, grazie Antica Medicina Cinese.

R.P.

Ho iniziato pochi mesi fa a seguire le lezioni dello Yoga Vita Gioiosa…non potrete crederci ma mi sono trovata a toccare le punte dei piedi con le mani…a gambe stese…non lo avrei mai detto! Comunque a parte tutto mi accorgo che al lavoro sono più attenta ad utilizzare una postura corretta, ascolto il mio respiro e soprattutto me ne frego dei pensieri negativi, non gli presto attenzione e mi ripeto “gentilmente lasciando andare!!”. Che meraviglia, finalmente posso dire che le mie giornate sono più felici!!!

Anonimo

Da quando ho intrapreso il percorso Shiatsu metodo Shin So ho riscoperto cosa significa vivere senza mal di schiena e questo per me non è poco. Grazie.

Luigi

Davide dell’A.S.D. Dharma Gioioso mi ha chiesto se volevo scrivere due righe su come mi sono trovato con il suo Shiatsu, gli ho detto di si ma non ho molto da scrivere, se non che prima di andare da lui avevo problemi con l’erezione e già dalla prima seduta la mia signora è rimasta molto, molto felice. Ho già detto tutto.

F.

Ci tengo a ringraziare perché il percorso Vita Gioiosa per me è stato illuminante nel vero senso della parola. Ho capito e soprattutto sperimentato che è possibile gestire il proprio copro e la propria mente imparando a stare bene e in pace. Namasté!

Teresa

Om Shanti a tutti voi…
noi siamo Luana e Stefano abbiamo iniziato un percorso insieme chiamato VITA GIOIOSA, perche’ ci siamo resi conto che dopo anni di vita insieme e 4 figli non avevamo piu’ tempo per noi e per la nostra salute….
abbiamo scoperto che non sapevamo respirare,ancora ci capita che ci dimentichiamo…
allora diciamo una frase cortissima che fa cosi “GENTILMENTE LASCIANDO ANDARE….QUI E ORA”
e tutto torna alla normalita’, ci sarebbero tante cose da scrivere ma penso che valga la pena viverle certe esperienze…
Credo che se tutti potessimo essere davvero in pace e portare la pace nelle nostra vite, la nostra energia potrebbe viaggiare così anche verso gli altri , senza parole, diventando contagiosa .

NAMASTE’ Luana e Stefano

Circa tre anni fa un mio parente mi consigliò di provare a fare una seduta di Shiatsu presso l’Associazione Dharma Gioioso, con Davide. In quel periodo mi ero dovuta operare, una cosa da poco, però da quel momento iniziai ad ammalarmi molto spesso e non riuscivo più a stare completamente bene per un lungo lasso di tempo. Ebbene, da quella mia prima seduta io non ho mai smesso di fare Shiatsu con Davide, così una volta ogni 30 o 40 giorni io lo pratico sempre e ne sono molto soddisfatta. Lo Shiatsu mi ha aiutata e mi aiuta tuttora a sentirmi più in forma, sia fisicamente che spiritualmente. Mi sento fondamentalmente meglio da quando lo pratico. Se in un certo periodo ho un determinato problema fisico o morale, durante la seduta mensile di Shiatsu questo problema viene rilevato e sistemato, ed io questo lo sento molto bene, è molto chiaro. Una cosa veramente importante è anche questa: molto spesso noi siamo indaffarati con mille cose materiali della vita di tutti i giorni, non ci fermiamo mai ad “ascoltare” il nostro corpo e il nostro cuore, passiamo un giorno dopo l’altro a correre e ad andare avanti senza guardare mai a come stiamo davvero, come ci sentiamo dentro e fuori. Oppure talvolta in fondo ci accorgiamo che qualcosa non va per il verso giusto ma proseguiamo lo stesso, cercando di far passare il problema ignorandolo. Ecco, lo Shiatsu invece ti fa percepire il corpo e l’anima in una maniera molto più profonda di come solitamente facciamo. Ci fa in un certo senso conoscere meglio noi stessi, ci aiuta e ci guida nell’approfondimento del nostro sé. Una volta mi capitò di entrare ad una seduta con il morale a terra, triste e veramente senza fiducia o speranza nei confronti della mia vita, erano giorni pessimi per me;  ebbene, pur non specificando nulla a inizio seduta, alla fine Davide mi disse che avevo uno squilibrio energetico abbastanza forte e che era dovuto a cause emozionali. Io alla fine della seduta avevo quasi le lacrime agli occhi, perché quello che sentii era la verità e lo sapevo bene, il mio corpo non negava ciò che invece io da giorni negavo a me stessa. Mi spiegò che stavo male soprattutto perché tenevo dentro di me tutto il dolore che provavo e non facevo altro che tenerlo chiuso e negarlo sempre, non ne parlavo con nessuno e questo lo ingigantiva ancora di più. Alla fine della seduta Davide mi consigliò anche di provare a scrivere ciò che sentivo per poi poter stare meglio, di non essere negativa bensì più positiva possibile e ottimista nei confronti della vita. Tornata a casa piansi a dirotto e mi misi a scrivere 4 pagine intere sulle mie sensazioni, scrivevo e piangevo assieme, però dopo sono stata molto meglio e una gran parte del dolore che avevo se ne era uscita per sempre. Se non avessi fatto Shiatsu quel dolore avrei continuato a ignorarlo e sarebbe rimasto lì, sempre più grande e insopportabile. Lo Shiatsu ci mette in contatto diretto con le sensazioni e vibrazioni del nostro corpo e della nostra anima; inoltre più si prende confidenza con la pratica e più essa ci aiuta, più si è “aperti” mentalmente a questa pratica e più ne percepiamo il metodo, perché riusciamo ad esserne sempre più consapevoli. Tutto il nostro essere è fatto di energia, tutto ciò che ci circonda è una forma di energia; se c’è qualche problema in noi questa energia si modifica e tutto il nostro essere ne risente in maniera negativa. Soprattutto oggi, in una società che ci confonde e che ci allontana da noi stessi, una pratica costante dello Shiatsu può essere sicuramente un valido rimedio per migliorare la nostra vita, per renderla più piena e serena, per aumentare il nostro ascolto interiore e la cura del nostro corpo e della nostra anima. E’ fondamentale volersi bene e avere cura di noi stessi. Con lo Shiatsu riscopriamo l’attenzione verso noi stessi, rilassandoci completamente e lasciando andare tutte le cose esterne e caotiche della vita quotidiana, i problemi, le ansie, le paure, tutto se ne va via in quell’ora e mezza e riusciamo ad entrare in una dimensione a sé, benefica e curativa, che rispecchia tutto ciò che noi siamo veramente. Dentro ognuno di noi c’è un universo intero da scoprire e l’introspezione che si fa ogni volta non è mai abbastanza, specialmente nella quiete attiva e consapevole di una seduta di Shiatsu lo si può fare molto bene. Io credo anche che lo Shiatsu aiuti ad avvicinarsi a Dio, o comunque ad una dimensione spirituale più forte, poiché nell’ascolto del nostro corpo rilassato e in silenzio ci rendiamo conto che si risveglia in noi qualcosa che c’è sempre stato, ma che abbiamo magari dimenticato o che non abbiamo ascoltato come si deve. Lo Shiatsu non è assolutamente inutile né tantomeno una perdita di tempo, anzi è utilissimo per chiunque e per qualsiasi tipo di problema, aiuta a gestire meglio il tempo della propria vita. Si può ben dire che chiunque ne può aver bisogno e chiunque può trarne giovamento. Anche quando fondamentalmente mi sento bene e in forma, sento che agisce ugualmente tanto su di me e che alla fine della seduta un nuovo equilibrio dentro mi dona ancora più pace e gioia.

J.